Mercoledý 29/11/2023
Home   ‐   Top News  ‐   News  ‐   Altre Notizie  ‐   Risultati
Ore 22:29
Classifica  ‐   Prossimo Turno  ‐   Video  ‐   Le Altre Squadre  ‐   La Serie C
Il portiere Bertinato salva il Venezia: Ternana sconfitta per 2 a 1 in laguna, la rete delle Fere segnata da Falletti su rigore
Clima teso al "Penzo" di Venezia, tra le contestazioni dei tifosi. Appena nove minuti e il Venezia passa in vantaggio con Pohjanpalo che dopo la corta respinta di Iannarilli deposita la palla in rete sotto le gambe dell'estremo difensore. La Ternana prova a reagire e prende le redini del gioco. Al 36' netto fallo di mano in area lagunare e l'arbitro Camplone, dopo il controllo del Var, concede il penalty. Primo rigore a favore dei rossoverdi. Falletti, con uno scavetto stile Totti, supera l'estremo difensore del Venezia. Bertinato successivamente sventa il raddoppio rossoverde su Pettinari e Partipilo, uno con probabile rigore sul numero 21 rossoverde. Nel recupero doccia fredda per i rossoverdi: azione su palla a terra da destra verso il centro e il solito Pohjanpalo, su assist di Jhonsenn, raddoppia per i veneti. La difesa poco attenta concede il bis ai lagunari. Al riposo si va sotto di una rete. Nel secondo tempo miracolo di Bertinato su sinistro al volo in area piccola di Agazzi e al 78' traversa di Busio con un tiro dal limite con Iannarilli spiazzato. Il Venezia resiste con grande forza contro una Ternana macchinosa, poco reattiva e aggressiva. Bertinato superstar di giornata: al 78' salva su una voleÚ di Partipilo, poi blocca un'azione sontuosa di Rovaglia e nel finale, in overtime, si supera su Capanni sventando il suo tiro dal limite. La Ternana esce ingenerosamente sconfitta da Venezia e per Andreazzoli Ŕ la prima sconfitta della sua storia in serie B. Un esordio da dimenticare.
(Nella foto mister Andreazzoli al suo esordio oggi sulla panchina delle Fere)
3/12/2022 ore 16:23
Torna su